Storia di una cassettiera

Una cassettiera di legno massello può vivere molte vite e sperimentare vari stili prima di essere considerata demodè e attempata.

Saranno 15 anni che Biallit di Ikea troneggia nella mia camera da letto e questa è già la sua terza stagione. Ve la ricordate? Legno grezzo, odore indimenticabile, molto baita.

biallit

Nel 2006 l’ho laccata bianca e aggiunto maniglioni di acciaio in stile minimal moderno, l’ultima tendenza dell’epoca.

Quest’anno invece ho deciso di trasformarla in una romantica signora che mostra i segni dell’età ma non rinuncia all’eleganza.

Ho levigato la superficie fino a che la laccatura bianca lasciasse trapelare il legno, qua e là in modo casuale, insistendo sugli angoli e spigoli.

A coprire gli scassi a semicerchio che fungevano da maniglie, ho usato dei profili di acciaio a L, rivestiti da fogli di carta stampata. Ho tagliato delle strisce di carta e le ho incollate sui profili. Il motivo della stampa l’ho composto facendo dei montaggi di materiale trovato online, rielaborandolo con photoshop e stampandolo su dei fogli A4.

cassettieradesign

Per rifinire la superficie dei profili ho usato un escamotage molto semplice: del nastro di carta color avorio che applicato in senso orizzontale sopra la carta, ha conferito una patina impermealizzante e opacizzato il disegno, dando un effetto scolorito che era proprio quello che avevo in mente. Una volta rivestiti, ho incollato i profili sui cassetti con della colla a caldo.

I pomelli dovevano essere tutti diversi e un pò retrò. Ne ho trovati di molto belli in uno store per il bricolage.

Quale sarà tra qualche anno la nuova stagione di Biallit? 🙂

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...