Gioco al “cubo”

Quando la mia bimba aveva pochi mesi e iniziava a sperimentare il gioco tattile, toccando, grattando, afferrando, agitando ogni oggetto le capitasse sotto tiro, ho pensato di costruirle qualcosa che potesse fungerle da “palestra sensoriale”, un concentrato di materiali e colori da sperimentare.

Mi è venuta l’idea di creare un cubo morbido, imbottito come un cuscino, ma pieno di applicazioni con cui la piccola esploratrice potesse sbizzarrirsi.

Per le 6 facce ho scelto delle stoffe tra gli scampoli che avevo, tutte sui toni del verde-rosso-giallo-bianco. Tra queste anche un asciugamanino di ikea, uno strofinaccio colorato (nuovo e pulito), una stoffa quadrettata, un tessuto simil pile verde e bianco.

E poi alla ricerca di bottoni, cordini, laccetti, figure di stoffa, pom pom, campanellini…tutto ciò che potesse attrarre le sue piccole manine e naturalmente anche i suoi morsi sdentati! Quindi mi sono assicurata che tutte le applicazioni fossero fissate, cucite in modo da non poter essere ingerite: cordoncini spessi e fissati all’interno con innumerevoli punti e nodi.

Una volta fissate le applicazioni e cuciti insieme tutti i lati, è bastato lasciarne uno aperto per riempire il cubo con del cotone o imbottitura per cuscini, per poi cucirlo a mano, sigillando il tutto.

Nella composizione di un cubo come questo la fantasia trova spazio smisurato…perchè non vi divertite anche voi? i vostri bimbi impazziranno 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...