Specchio, specchio nelle mie mani

Ho ereditato da mia nonna uno specchio tondo anni 60, in legno scuro. Un design davvero unico, ma la finitura aveva bisogno di un nuovo tocco per trovare posto in casa. Così ho deciso di trasformarlo.

Lo specchio originale si presentava così (foto esemplicative trovate online).

Prima di tutto ho deciso di cambiare colore, optando per il bianco. Qualche passata di smalto all’acqua bianco satinato, pennellando lungo le venature per mantenere l’aspetto ligneo.

Poi mi è venuta l’idea di applicare del colore. Ma come?
Con il decoupage! Ho preso dei fogli di carta per gli origami acquistati a Parigi, con fantasie meravigliose. Ne ho scelte alcune che potessero adattarsi al mio progetto e poi ho ritagliato dei pezzi, cercando di assemblarli a comporre una sorta di puzzle.

Volevo ricoprire solo una porzione della cornice, creando uno “spicchio” di specchio colorato. Con della colla vinilica ho incollato il “puzzle”, passandola anche in superficie per uniformare e satinare.

Ecco l’opera finita. Chissà se lo specchio immaginava che un giorno avrebbe avuto questo look 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...